nebbiolo d'alba doc

Si narra che un tempo un pipistrello assaggiò nottetempo un grappolo d’uva venendo a conoscenza di un antico segreto.

Ancora oggi i suoi discendenti tracciano geometrie aeree sui grappoli che maturano e ancora oggi quell’antico segreto si svela in un buon bicchiere di Nebbiolo.

vai a DOLCETTO

CONTATTI


Daniele Gaia

daniele.gaia@vinoreva.it

Gianluca Colombo

gianluca@vinoreva.it

Comune: Monforte d’Alba, Loc. San Sebastiano

Superficie: 1,3 ha

Esposizione: sud

Altitudine: 360 m

Vitigno: Nebbiolo 100%

Densità d’impianto: 4500 ceppi per ettaro

Tipo di vendemmia: raccolta manuale

Conformazione del suolo: calcareo-argilloso alternato a marne ed arenarie fossilifere, tendenza all’elveziano

 

Vinificazione: fermentazione spontanea a contatto con le bucce in vasche d’acciaio per 17 giorni. La fermentazione malolattica viene effettuata per l’80% in botti grandi di rovere (austriaco) e per il restante 20% in tonneaux e barriques usate.

Affinamento: 12 mesi in rovere austriaco con successivo imbottigliamento nel mese di novembre

Potenziale d’invecchiamento: oltre 15 anni

Produzione: 4500 bottiglie

Formato: 0.75 L

Temperatura di servizio: 18° C

Profilo sensoriale: gusto pieno ed elegante, con tannini morbidi e avvolgenti. Bouquet aromatico con di sentori di rosa, frutta a bacca rossa e spezie.