dolcetto d'alba DOC

In inverno, quando il sole è in Capricorno, si possono a volte scoprire impronte di zoccoli in vigna. I vecchi vignaioli credono che sia il dio Pan in persona a far visita alle loro vigne e là dove è passato il Capricorno i grappoli sono più dolci. Anche se questa è solo una leggenda, se segui sulle colline il Capricorno puoi scoprire il gusto divino del Dolcetto.

vai a TUTTI I VINI

CONTATTI


Daniele Gaia

daniele.gaia@vinoreva.it

Gianluca Colombo

gianluca@vinoreva.it

Comune: Monforte d’Alba, Loc. San Sebastiano

Superficie: 0,6 ha

Esposizione: sud

Altitudine: 360 m

Vitigno: Dolcetto 100%

Densità d’impianto: 4000 ceppi per ettaro

Tipo di vendemmia: raccolta manuale

Conformazione del suolo: calcareo-argilloso

 

Vinificazione: fermentazione spontanea a contatto con le bucce in vasche d’acciaio per 10-15 giorni. La fermentazione malolattica viene effettuata in vasche di acciaio.

Affinamento: 9 mesi in vasche d’acciaio con successivo imbottigliamento nel mese di agosto

Potenziale d’invecchiamento: oltre 5 anni

Produzione: 4500 bottiglie

Formato: 0.75 L

Temperatura di servizio: 18-20° C

Profilo sensoriale: profumi freschi ed intriganti, di mandorla e ciliegia rossa, pepe e lavanda, in bocca presenta un grande bilanciamento tra acidità e tannino, che lo rende un vino inconfondibile, dalla grande piacevolezza di beva.